Roulette e cinema: una grande accoppiata

Roulette e cinema una grande accoppiata

Sono moltissimi i film e le serie tv in cui i casino hanno un ruolo da protagonista. Il fascino che le sale da gioco riescono a suscitare nel grande pubblico è innegabile, tanto che anche chi non è un appassionato dei tipici giochi da casinò rimane comunque affascinato dall’atmosfera e dal lusso che le contraddistinguono.

Tra i giochi più rappresentativi del casinò sicuramente c’è la roulette: facilmente riconosciuta anche da chi non ha mai giocato ad un casinò online e, in qualche modo, vero e proprio simbolo dei casinò e delle case da gioco, la roulette è apparsa diverse volte nel mondo del cinema.

Dai film di spionaggio a quelli romantici, dai thriller ai drammatici, la roulette riesce a rendersi protagonista attiva ed importante negli eventi in diverse pellicole cinematografiche, che siano hollywoodiane o meno.

Capire come mai la roulette sia così affascinante per il pubblico non è affatto difficile: l’incertezza, il brivido e gli imprevisti sono tutte condizioni che sanno affascinare e catturare l’attenzione; inoltre alcuni vedono nelle scene che hanno la roulette come protagonista il vero e proprio intervento del fato a volte capriccioso e altre essenziale per mettere le vicende in moto.

Lola rennt, il thriller tedesco

Lola rennt il thriller tedesco

Lola rennt, tradotto in italiano con il titolo di Lola corre, è un film tedesco del 1998, scritto e diretto da Tom Tykwer. La protagonista, Lola, è una ragazza berlinese che si ritroverà incastrata in un loop temporale infinito a causa del fidanzato Manni. Il ragazzo, infatti, lavora per un criminale molto pericoloso, Ronnie, ma, a causa di una consegna andata male, si ritrova a dover restituire una grossa somma di denaro.

Per risolvere la situazione e salvare la vita a Manni, Lola decide di rivolgersi al padre, ma le cose vanno male e Lola perde tragicamente la vita.

Ma la morte non è definitiva e Lola si ritrova a vivere nuovamente la stessa giornata ma con alcuni dettagli leggermente diversi; purtroppo anche la seconda volta le cose non vanno bene.

La terza volta è quella decisiva: la giornata ricomincia e stavolta Lola entra in un Casinò, dove, giocando alla roulette, riesce a vincere la somma che il suo ragazzo deve restituire.

California Split, il film drammatico statunitense

California Split il film drammatico statunitense

Pellicola del 1974 retta da Rober Altman, questo film parla dell’amicizia tra Bill Denny, un giornalista che ha la passione per il gioco d’azzardo, e Charlie Waters, uno scommettitore appassionato di grosse puntate.

Durante le vicende raccontate in California Split, Bill Denny si farà contagiare dalla passione dell’amico, diventando sempre più ossessionato dal gioco e dalle vincite che queste riescono ad offrire.

Durante una partita a carte, i due riescono a vincere una somma abbastanza alta, ma vengono picchiati e rapinati proprio dal giocatore perdente.

Per rifarsi, i due inizieranno a giocare a diversi giochi da casinò, dove riescono a vincere una grossa somma di denaro; tra questi giochi, uno dei quali che fornisce loro le maggiori vincite è proprio la roulette. Purtroppo, però, la loro fortuna costerà caro ai due amici: verranno, infatti, accusati di barare.

Casablanca, il grande classico romantico

Casablanca il grande classico romantico

Casablanca è un grande classico che sicuramente non ha bisogno di presentazioni. Uscito negli Stati Uniti nel 1942 e diretto da Michael Curtiz, la pellicola racconta delle vicende di Rick Blaine, un ex contrabbandiere di armi e combattente che ha perso interesse nelle vicende politiche e adesso gestisce il Rick’s Cafè Amèricain proprio a Casablanca, nel Marocco francese.

Rick, a causa di alcuni eventi, viene in possesso di alcune lettere di transito che permettono ai portatori di lasciare città per poter tornare negli Stati Uniti. In origine, le lettere avrebbero dovuto essere vendute da un malvivente, ma, a causa del suo arresto, le lettere rimangono nel locale di cui è proprietario.

Il giorno successivo al ritrovamento di queste lettere, si presentano al locale Victor Laszlo, leader della resistenza cecoslovacca al regime tedesco, e Ilsa Lund, sua moglie. Rick e Ilsa hanno vissuto una storia d’amore a Parigi, ma lei decise di abbandonarlo senza alcuna spiegazione dopo aver scoperto che il marito, che credeva morto durante i combattimenti, era in realtà ancora vivo.

Victor e Ilsa vengono a sapere che Rick è in possesso delle lettere. Se non avete visto il film, il consiglio è quello di non leggerne la trama, ma godersi questo capolavoro in prima persona; se invece avete già visto Casablanca, sapete perfettamente come si conclude questo capolavoro della storia del cinema.

La roulette è presente in una scena tra le tante emozionanti e cariche di significato di Casablanca, ma, ancora una volta, preferiamo non raccontare nulla lasciando allo spettatore la possibilità di godersi il film.

Croupier, il neo noir inglese

Croupier il neo noir inglese

Croupier, conosciuto in Italia con il titolo “Il colpo – Analisi di una rapina” è un film del 1998 diretto da Mike Hodges. La trama racconta di Jack Manfred, uno sfortunato scrittore che, non riuscendo a sopravvivere con la sua carriera, ripiega nel fare il croupier per un casinò londinese.

Il mondo del casinò trascina Jack in una spirale distruttiva, che lo porterà a rinunciare alla propria vita tranquilla. Il film è tutto da gustare, ed ovviamente, trattandosi di un film ambientato all’interno di un casinò, non mancano le scene in cui la roulette è una vera e propria protagonista.

Relevant news